I THERIVATI

Toccherà la Sicilia con due date previste, il 6 febbraio a Noto e il 7 a Barcellona Pozzo di Gotto, il tour della band napulegna TheRivati, per la presentazione del nuovo disco "Black from Italy", uscito il 22 gennaio eprodotto da Clementino, fratello del frontman Paolo Maccaro e presente tra i featuring del disco.

Questo nuovo album, è il secondo ufficiale dei TheRivati, il progetto musicale fonde il blues e i suoi "derivati", con la musica italiana e le influenze della tradizione napoletana, nel solco delle sonorità del grande e indimenticato Pino Daniele, tra le principali fonti di ispirazione del gruppo partenopeo. Il disco è stato anticipato dal singolo“Black Woman pt.1&2” con relativo video, che vede la partecipazione della supermodella e attrice, la sensualissima Mariana Rodriguez.

Con questo nuovo lavoro di dieci tracce una cooproduzione dell’ etichetta discografica napoletana Jesce Sole e della stessa band i TheRivati continuano il loro personalissimo percorso musicale verso la ricerca del proprio suono, attingendo dal vasto modo della cultura afroamericana e fondendola con le sonorità tipiche della tradizione italiana, e napoletana in particolare. Il risultato avvicina il gruppo, più di qualunque altra formazione contemporanea, al genere “Neapolitan power”, cui pionieri furono, a partire dagli anni ’70, grandi band partenopee come, per citane alcuni: i Napoli Centrale, Pino Daniele, Enzo Avitabile.

I brani presenti all'interno di questo album, variano molto nel genere di tematiche trattate, si passa infatti da  pezzi come “Italy”, “Emigrante” (con la collaborazione di Clementino e Dario Sansone dei Foja) e “Addore”, che dipingono il bel Paese come una nazione fatta da individui che pensano a farsi la guerra tra loro invece di unire le forze per far funzionare il paese, come una terra che non lascia opportunità per la realizzazione personale, se non quella di emigrare. In “Posteggia” (termine nuovo e diventato di uso comune tra i giovani napoletani) invece si esalta l’arte dell’acchiappanza, tipico atteggiamento dell’italiano medio.

Per passare poi, in brani come “Cassio’s blues”, dove si parla di un amore finito, “Black woman”, dove si esalta la figura femminile. “Hallelujah hallelujah!” in cui si mischia il sacro e il profano come vuole la tradizione afroamericana del soul, ed ancora, “Mr.Johnson” un omaggio alla leggenda di Robert Johnson, il bluesman che vendette l’anima al diavolo per imparare il blues e lasciare una traccia nella Storia. Concludo ricordando “Comm è difficile” l’unico pezzo ad uscire dal concept black, essendo una ballata che parla d’amore.

Il gruppo TheRivati, composto da Paolo Maccaro (’85, voce e testi), Marco Cassese (chitarra), Stefano Conigliano (batteria), Antonio Di Costanzo (basso), Saverio Giuliano (Sax Tenore), attualmente in Tour, proseguiranno questa lunga serie di eventi nelle seguenti date:

06/02 | Noto (SR) - Voodoo

07/02 | Barcellona Pozzo di Gotto (ME) – Perditempo

20/02 | Milano – Ohibo’

21/02 | Roma - Le Mura

26/02 | Santa Maria a Vico (CE) – SMAV

03/03 | Perugia - Marla

12/03 | Bologna - Arteria

19/03 | Policoro (MT) - Absolute Cafè